Nonostante sia pieno di articoli e “guide” che promettono di rendere il tuo sito veloce in 5 minuti o meno, la verità è che in 5 minuti l’unica cosa che riuscirai mai a fare è renderti conto che stai solo perdendo tempo e soldi.

Infatti su internet è pieno di articoli che consigliano più o meno tutti le stesse cose come ad esempio:

❌Cambiare hosting
❌ottimizzare il database (ma che vorrà mai dire)
❌utilizzare una CDN (non importa quale)
❌abilitare la cache
❌disabilitare l’heartbeat di WordPress
❌ottimizzare le immagini
❌installare il plugin
❌Concatenare i file css e javascript(e potrei continuare ancora per molto con l’elenco)
Guarda caso a dare questi consigli sono fantomatici personaggi che guadagnano direttamente o indirettamente (tramite affiliazione) dalla vendita dei servizi.

La promessa che una singola azione possa risolvere tutti i problemi è sicuramente allettante, peccato che promesse del genere risolvono solo i problemi di chi quella promessa la vende dietro compenso.

Un po’ come le fantomatiche 💊 per diventare magri restando sul divano a ingozzarsi.
Velocizzare un sito è un’attività estremamente complessa in quanto devi prima:
1️⃣ analizzare il sito, più volte, con più strumenti, districandoti tra parametri sempre uguali ma con valori differenti
2️⃣ capire perché il sito va lento e quando
3️⃣ decidere quali parametri ottimizzare e quali invece ignorare
4️⃣ definire un piano d’azione
5️⃣ identificare quali interventi fare e in che ordine

Tutto questo considerando che:
⭕un sito istituzionale avrà esigenze differenti da un blog

⭕un blog si comporterà diversamente da un ecommerce
⭕un sito di informazione si comporterà diversamente da un ecommerce
⭕un ecommerce si comporterà diversamente da un portale informativo.
Infatti i sistemi di cache non sono la soluzione a tutti i mali e possono comunque essere messi in crisi da utenti loggati o troppi accessi contemporanei, allo stesso modo determinati plugin iniziano a rallentare il sito solo quando ci sono più utenti collegati contemporaneamente al sito, e se non sai come identificarli, non riuscirai mai a risolvere il problema fino a quando non è troppo tardi.

Io non possiedo la soluzione rapida e definitiva, quello che ho (per certo) sono quasi 10 anni di esperienza sul campo, la conoscenza approfondita della quasi totalità delle soluzioni disponibili e un METODO flessibile che mi permette di ottenere miglioramenti tangibili in qualunque situazione, visto che velocizzo siti per lavoro. Per questo motivo (e perchè me l’avete chiesto in diversi) ho deciso di realizzare un WORKSHOP, ovvero un CORSO estremamente pratico in cui la teoria è al servizio della pratica,e in cui ti insegnerò come ANALIZZARE e OTTIMIZZARE le PERFORMANCE di siti e ecommerce.
Non sono un formatore di professione, il mio lavoro è un altro e se mi conosci sai che la formazione è qualcosa che ho sempre fatto per passione, e gli argomenti di cui parlo durante gli eventi sono semplicemente ciò di cui mi occupo quotidiamente in Performize.

Prossimamente terrò la seconda edizione del workshop incentrato sull’ottimizzazione delle web performance in cui potrai imparare come analizzare correttamente le performance e aumentare la velocità del tuo sito o di quelli dei tuoi clienti.

I posti sono limitati.

Voglio saperne di più